Twitter e dintorni

Twitter nel dicembre dello scorso anno aveva annunciato agli sviluppatori che si interfacciano con le sue API che avrebbe cambiato l’autenticazione per l’accesso alla propria applicazione passando alla OAuth.

Perchè questo passaggio? perchè la OAuth è decisamente più sicura e permette di autenticarsi senza dover inserire la propria username e password di Twitter su applicazioni di terze parti, autorizzando l’applicazione direttamente su Twitter, e permettendo di gestire le varie connessioni direttamente dal proprio account. Continue reading