Proteggere il proprio server dagli attacchi brute force con APF e BFD

Usare password lunghe e complesse spesso non è sufficiente a proteggere il proprio server da eventuali intrusioni, per questo oggi spieghiamo come proteggerlo da attacchi di tipo brute force utilizzando due semplici software che sfruttano il firewall iptables.

Questi due software vengono distribuiti gratuitamente dal sito http://www.rfxn.com/, ora andiamo a vedere nel dettaglio cosa fanno e come configurarli.

Partiamo da APF (advanced policy firewall), questo software è una sorta di configuratore per iptables, che ci permette di configurare in modo semplice e rapido le regole base di iptables come ad esempio le porte da aprire in base ai servizi che utilizziamo, il tutto a partire da un semplice file di configurazione molto dettagliato e con ogni opzione ben commentata.

Per installarlo basta scaricare il pacchetto http://www.rfxn.com/downloads/apf-current.tar.gz e decomprimerlo

wget http://www.rfxn.com/downloads/apf-current.tar.gz

tar zxf apf-current.tar.gz

Continue reading