HTC Wildfire: recensione

A fine luglio ho deciso di togliermi uno sfizietto e cambiare telefono, era da un po’ che guardavo agli smartphone con Android ed ero veramente curioso di provarli, anche se visto i costi ero anche un po scettico a mollare il caro vecchio nokia per saltare nel buio.

Fortunatamente HTC ha commercializzato uno smartphone di fascia bassa, nello specifico il Wildfire, che ha un costo più abbordabile, ha un design carino e pesa solo 118 grammi.

Ovviamente non essendo un cellulare di fascia alta non ha la fotocamera frontale, il display non ha una risoluzione altissima (QVGA 240 x 320 pixel contro la WVGA 480 x 800 pixel del Desire) e la video camera filma a 352 × 288 pixel.

Ora tralasciando le specifiche tecniche di questo smartphone, la mia prima impressione è stata veramente ottima, il sistema operativo Android 2.1 (entro la fine del 2010 HTC dovrebbe rilasciare l’aggiornamento ad Android 2.2) è molto carino, combinato con HTC sense è veramente intuitivo e rapido, neanche da paragonare a un symbian.

Tra le funzionalità più carine, oltre a poter leggere email e rss, è l’integrazione dei contatti con facebook e gmail, che permette di collegare un contatto nella sim con il profilo di facebook e gmail, così possiamo selezionare il contatto e scegliere se chiamarlo, mandargli un sms, una mail o un messaggio su facebook.

Il corredo software è abbastanza ampio e comunque espandibile tramite le innumerevoli applicazioni reperibili sul market, tra i vari software preinstallati c’è un client di posta, un client separato per gmail, un client di chat google talk, un client per twitter (al momento attuale non funzionante).

Inoltre grazie al modulo GPS integrato possiamo usare google maps che tramite un aggiornamento sul market installa anche il navigatore satellitare e google latitude, molto comodi e funzionali, ovviamente per scaricare le mappe e i percorsi è necessaria una connessione ad internet.

La ricezione wifi è molto buona unica piccola pecca è la rete 3G che è “solo” HSDPA e quindi fornisce connettività a 7.2Mb/384Kb, pecato visto che ormai l’HSUPA è ormai in arrivo.

In conclusione, valutando prezzo e prodotto, a mio parere l’HTC Wildfire è un prodotto ottimo e versatile che mi sento di consigliare a chi vuole provare uno smartphone senza spendere moltissimo.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Yahoo! Buzz
  • Print
  • email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Connect with Facebook